Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Denuncia’ Category

troviamoibambini2.gif

ELBY JESSIE HARS

hars_ej4.jpghars_ej3.jpghars_ej2.jpghars_ej1.jpg

Pseudonimi: Jessie Elby Hars, Elby Hars, Jessie E. Hars, Elby J. Hars

Data di nascita: 24 giugno 1943

Luogo di nascita: Bradford County, Florida

Nazionalità: Americana

Occupazione: in licenza commerciale camionista (Hazmat certificata)

Segni particolari: ha cicatrice su entrambe le braccia.

Commento: può averela testa rasata. Hard può essere scappato in Texas o in Messico.

ATTENZIONE
Jessie, è condannato per il reato di violenza sessuale ai danni di un
bambino, e al momento per il coinvolgimento in attività sessuale con un
altro minore, il reato si è verificato a Richland County, Carolina del
Sud, nel 2000.

Un mandato di arresto è stato rilasciato nel mese di aprile del
2000, da Richland County General Sessions Magistrato dopo che gli è
stata imputata la pena di violenza sessuale con un minore (di secondo
grado). Dopo la sentenza è fuggito per evitare l’arresto.

Dovrebbe essere considerato armato e pericoloso.
Se si hanno informazioni su questa persona, si prega di contattare il
vostro ufficio locale FBI o la più vicina ambasciata o il consolato
americano.

EDWARD EUGENE HARPER

harper_ee1(2).jpgharper_ee2.jpgharper_ee3.jpg

Pseudonimi: Edward E. Harper, ed E. Harper, Ed Harper, Eugene Trimue Eddie, Eddie Harper, Eddie Eugene Harper, Edward Eugene Trimue, Ed Harmon, Edward Trimue

DESCRIZIONE

Data di nascita: 1 marzo 1946

Capelli: grigi

Luogo di nascita: New Mexico

Nazionalità: Americana

Occupazione: meccanico

Eugene Edward Harper è ricercato con l’accusa di aver abusato sessualmente di un bambino di età inferiore ai quattordici anni nel Hernando Mississippi. Il 27 aprile, 1994 è stato emesso un mandato d’arresto, dalla Circuit Court di DeSoto County, Mississippi. Harper è stato accusato di abusi sessuali su di un bambino.

E’ stato arrestato e rilasciato su cauzione. Il 31 ottobre 1994, il suo rilascio è stato revocato dopo aver omesso di comparire davanti al giudice. Su Harper vi è un mandato d’ arresto avvenuto dopo il suo rilascio per, avvenuto il 5 febbraio 1999, da parte degli Stati Uniti District Court, Northern District of Mississippi.

Considerato pericoloso

Se si hanno informazioni su questa persona, si prega di contattare il vostro ufficio locale FBI o la più vicina ambasciata o il consolato americano.

JON SAVARINO SCHILLACI

schillaci_js3bw.jpgschillaci_js1bw.jpgschillaci_js2bw.jpg

Ricercato per violenza sessuale aggravata

Possesso di pornografia infantile.

Pseudonimi: Jon Schillaci, Jon S. Schillaci, Jon Willis, Christopher Keegan, Cody Keegan

Data di nascita: 14 dicembre 1971

Luogo di nascita: Oklahoma

Occhi: marrone

Corporatura: Media

Razza: bianco

Occupazione: Commesso in un negozio di musica; Computer specialista

Nazionalità: Americana

Commento: Schillaci ha legami con New Hampshire; Texas; E di Rosarito, Baja California, Messico. E’ ben educato e dice di aver completato due master in Pedagogia e Letteratura. Schillaci è noto per parlare spagnolo, francese e tedesco.

ATTENZIONE
JON SAVARINO SCHILLACI, è ricercato per il reato di presunta violenza sessuale ai danni di un ragazzo nel DEERFIELD nell’ottobre del 1999. SCHILLACI aveva contatti con la famiglia della vittima. Mentre era in carcere in TEXAS ha premeditato la violenza sessuale e dopo la sua liberazione la famiglia per dargli una possibilità di riscatto gli ha dato una casa, dove poi sono avvenute le presunte violenze.

Considerato estremamente pericoloso

Se si hanno informazioni su questa persona, si prega di contattare il vostro ufficio locale FBI o la più vicina U. S. ambasciata o il consolato.

RICOMPENSA:
L’FBI offre una ricompensa di un massimo di 100.000 dollari per informazioni che conducano direttamente alla cattura di Jon Nota Schillaci.

GRANT LAVELLE HUDSON, III

hudson_gl2.jpghudson_gl.jpg

Pseudonimi: David Aryeh, David Ben Aryeh, David B. Aryeh, Aryeh David Ben, Aryeh D. Ben, David Benaryeh, Grant L. Hudson, Grant Hudson

DESCRIZIONE

Data di nascita 27 settembre 1946

Capelli: Marrone / Grigio

Luogo di nascita: Colorado

Occhi: Blu

Nazionalità: Americana

Occupazione: Idraulico e Elettricista

Commento: Hudson è stato riconosciuto mentre si recava in Europa, nel Medio Oriente, e Israele, e ha legami con Colorado e New York. Ha il pizzetto o barba.

ATTENZIONE
Grant Lavelle Hudson, III, è condannato per il reato di violenza sessuale, è attualmente ricercato a Santa Rosa, in California, su un mandato d’arresto emesso il 28 ottobre 2003. Grant è colpevole di violenza sessuale commesso su nove bambini e di atti osceni con un bambino al di sotto di 14 anni di età, due atti osceni con un bambino tra i 14/15 anni, e due atti osceni con un bambino al di sotto 14 anni di età con l’uso della forza, la violenza, coercizione, minaccia, e lesioni. Ancora una presunta molestia sessuale ai danni di una giovane donna membro della famiglia che si sono verificate nel corso di un periodo di circa otto anni. Un mandato d’arresto federale di Hudson sfuggito per evitare la penale è stata emessa in data 31 marzo 2006, negli Stati Uniti District Court, Northern District of California di San Francisco, California.

Se si hanno informazioni su questa persona, si prega di contattare il vostro ufficio locale FBI o la più vicina ambasciata o il consolato americano.

WAYNE ARTHUR SILSBEE

silsbee_wa6.jpgsilsbee_wa5.jpgsilsbee_wa4.jpgsilsbee_wa3.jpgsilsbee_wa2.jpg

Pseudonimi: Bill Lee, Bill Wayne

Data di nascita: 24 dicembre 1956

Capelli:castani

Luogo di nascita: Oregon

Occhi: Blu

Nazionalità: Americana

Occupazione: In passato, Silsbee è stato impiegato come guardia di sicurezza, preparatore di imposta, scuola conducente d’autobus, magazziniere, e ha lavorato per il servizio temporaneo agenzie.

Commento: Silsbee ha una recessione dei capelli. Porta le lenti a contatto. Silsbee ha legami in Springfield, Missouri; San Francisco Bay Area della California; Colorado; Arizona; Nord-occidentale e Stato di Washington.

Silsbee parla nel linguaggio dei segni, e può cercare di ottenere un lavoro o volontariato in questo campo. Ha già mostrato interesse per attività-nudiste, tra cui l’appartenenza alla prima Sunbathing American Association. Silsbee è sostiene di essere un membro attivo della Chiesa avventista.

Silsbee ha gli hobby di riparazione computer e di programmazione, la radio a onde corte e C.B. operazione, cantare in chiesa o comunità cori. Si diverte giocando con strumenti musicali, tra cui il pianoforte, chitarra, e handbells. In passato, ha giocato in Silsbee handbell cori. Wayne Arthur Silsbee è ricercato per il suo presunto coinvolgimento in più episodi di violenza sessuale che coinvolgono diverse vittime di sesso femminile di età compresa tra gli 8 e i 10 anni. Queste violenze risalgono tra isettembre del 1995 e aprile del 1996, nel Clackamas County, Oregon. Silsbee conosceva bene le vittime. Silsbee è stato accusato di primo grado di sodomia abuso sessuale, mettendo a rischio la vita di un minore, e di primo grado violenza sessuale un mandato d’arresto nei locali Clackamas County, Oregon, il 24 luglio 1996. Un mandato d’arresto federale è stato rilasciato il 19 settembre 1996, negli Stati Uniti District Court, Distretto di Oregon, Portland, Oregon.

Se si hanno informazioni su questa persona, si prega di contattare il vostro ufficio locale FBI o la più vicina ambasciata o il consolato americano.

EDWARD CLAIRE REISCH

reisch_ec2.jpgreisch_ec1.jpg

Abuso sessuale minorile, sodomia.

Pseudomini: Edward Reisch, Robert C. Reisch, Jr.

DESCRIZIONE

Data di nascita usate: 12 dicembre 1949; 30 gennaio 1951

Capelli: grigi

Luogo di nascita: Pennsylvania

Nazionalità: Americana

Professione: Ex funzionario di polizia

Commento: Reisch ha legami con la Pennsylvania. Reisch è stato come un funzionario di polizia a Baltimore, Maryland, per 11 anni, e ha la conoscenza delle tattiche di polizia formazione.

ATTENZIONE
Edward Claire Reisch è ricercato con l’accusa di abuso sessuale di un minore di sesso femminile a casa sua in vacanza a Baltimore, Maryland, nel 1999. Il 27 novembre, 1999, il mandato d’arresto è stato emesso per Reisch dalla Corte distrettuale del Maryland per Baltimore City, Reisch reato di pedofilia, violenza sessuale, e di sodomia. Un mandato d’arresto federale di tariffazione, Reisch sfuggito per evitare la penale che è stata emessa il 2 marzo 2001.

Considerato armato, pericoloso e a rischio di fuga.

Se si hanno informazioni su questa persona, si prega di contattare il vostro ufficio locale FBI o la più vicina ambasciata o il consolato americano.

ROBERT S. MUELLER, III
DIRECTOR
FEDERAL BUREAU OF INVESTIGATION
UNITED STATES DEPARTMENT OF JUSTICE
WASHINGTON, D.C. 20535

TELEPHONE: (202) 324-3000

Collegamento a tutte le ambasciate o consolati (clicca qui)

Ambasciate e Consolati Americani in Italia (clicca qui)

FBI (clicca qui)

troviamoibambini2.gif

Annunci

Read Full Post »

Lo Piccolo in carcere dopo 24 anni di latitanza. Ora si studiano i suoi ‘pizzini’

Per il boss Salvatore Lo Piccolo, indicato da molti come il nuovo capo di Cosa Nostra palermitana dopo la cattura di Bernardo Provenzano, questa è la prima serata in carcere dopo 24 anni di latitanza. Già mercoledì Lo Piccolo potrebbe essere in aula per l’udienza del processo “Grande mandamento” in cui è imputato. Unanime la soddisfazione del mondo politico siciliano per la cattura dei boss. Il mondo politico ha fatto i complimenti a magistrati e polizia; dal premier Romano Prodi al presidente della Regione, Salvatore Cuffaro.

Lo Piccolo è stato arrestato questa mattina in una villa nelle campagne di Giardinello, a pochi chilometri da Palermo, “il Barone”, 65 anni, ricercato dal 1983, era con il figlio e braccio destro Sandro, 32 anni, latitante dal 1998, e ad altri due mafiosi da tempo ricercati, Gaspare Pulizzi e Andrea Adamo. Il primo e’ ritenuto degli uomini di fiducia di Lo Piccolo, ‘reggente’ della famiglia mafiosa di Carini, il secondo una figura al vertice del clan mafioso di Brancaccio.

La villa, usata da Lo Piccolo come sede di summit mafiosi, secondo alcune voci sarebbe stata individuata grazie a indagini partite da informazioni fornite da Francesco Franzese, collettore del ‘pizzo’ per conto dei Lo Piccolo e arrestato il 2 agosto scorso nel suo covo di Palermo, dove è stata trovata anche la sua collezione personale di 15 Rolex. Ma nel pomeriggio il procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, ha sottolineato che “il boss Francesco Franzese non è  un pentito di mafia, non collabora con la giustizia. E’ una notizia destituita da fondamento”.

L’operazione a Giardinello ha avuto fasi drammatiche: gli uomini della sezione “Catturandi” della Squadra Mobile di Palermo tenevano sotto controllo da un paio di mesi la villetta e questa mattina col binocolo hanno avvistato i Lo Piccolo giungere a bordo di una Toyota con Pulizzi al volante. Poco dopo su un’altra auto è giunto Adamo e a questo punto è scattato il blitz. I mafiosi si sono asserragliati in un casolare vicino protetto da un cancello di ferro, nell’estremo tentativo di resistere.

Per convincerli alla resa i poliziotti hanno sparato alcuni colpi in aria e i latitanti sono usciti uno per uno con le mani sopra la testa. Sandro Lo Piccolo è scoppiato in lacrime davanti agli agenti, e ha gridato: “Ti amo papà”. Poi i quattro sono stati caricati su un elicottero della polizia per essere trasferiti nell’aeroporto militare di Boccadifalco e da qui in questura.

Nella villa, oltre a otto pistole con silenziatori e munizioni, sono stati sequestrati anche diversi ‘pizzini’ e documenti ritenuti molto interessanti e ora al vaglio dei magistrati della Dda che hanno coordinato l’operazione, il procuratore aggiunto Alfredo Morvillo e i sostituti Gozzo, Del Bene e Paci, che hanno già effettuato un sopralluogo nella casa. I proprietari dell’immobile sono stati fermati dalla polizia e la loro posizione viene adesso valutata dagli inquirenti.

tratto da rainews 24

Read Full Post »

Bianchi: in arrivo 800 etilometri

Consentiranno di svolgere nel 2008 2, 5 milioni di controlli
etilometro.jpg
ROMA, 4 NOV – Sono in arrivo 800 etilometri in dotazione alle forze dell’ordine per contrastare gli incidenti stradali. Consentiranno di svolgere nel 2008 2,5 mln di controlli contro i 500mila attuali.Lo ha assicurato il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, durante la trasmissione Domenica In.Il ministro ha sottolineato come ‘si abbia ormai l’impressione di un cambiamento e che si stia facendo sul serio per combattere i 5.500 morti sulla strada e i numerosi feriti’.

tratto da (ansa)

Read Full Post »

DENUNCIA VI@ WEB

Servizio per la presentazione di denunce di smarrimento o di furto ad opera di ignoti, utilizzabile da tutta Italia.
Da casa, dall’ufficio o da qualunque luogo ove sia disponibile un accesso ad internet, potete avviare l’iter per sporgere una denuncia di furto o smarrimento, risparmiando tempo perché all’atto della vostra presentazione presso la Stazione / Tenenza da voi scelta troverete una corsia preferenziale, avendo già espletato alcune incombenze necessarie.
SCEGLIETE QUI SOTTO IL CORPO AL QUALE SEGNALARE LA VOSTRA DENUNCIA

CARABINIERI

POLIZIA DI STATO

 

Read Full Post »