Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Aggressioni’

 Tratto dal sito WWW.safetal.com

Aggressioni e violenze

Donne e “coppiette” sono particolarmente esposte a questo rischio. Ecco alcune precauzioni:-Non attraversare parchi e non seguire percorsi di campagna o strade solitarie, specialmente di notte. Se non puoi evitarlo, cambia spesso itinerario.
-Se sei in auto e noti che ti seguono, cerca di guidare, ove possibile, al centro della strada, altrimenti corri il rischio di essere spinto verso l´esterno. In ogni caso suona il clacson e dirigiti verso un ufficio di polizia od un luogo frequentato.

-Non sostare di notte, da sola o in compagnia, in luoghi appartati.
-Se hai lasciato l´auto in un luogo isolato, quando torni a prenderla, prima di salire, osserva l´interno: nella parte posteriore ci potrebbe essere qualche intruso.
-Massima prudenza nel dare passaggi a sconosciuti o nel fare l´autostop: è sconsigliabile, in ogni caso, di notte e in luoghi solitari.
-Se noti una persona che ti segue con insistenza e ti insospettisce, recati al più vicino posto di polizia.
-Se vivi da solo/a utilizza al massimo i consigli che la polizia da per la protezione della casa.
-Se nell´ascensore c´è uno sconosciuto che ti insospettisce non entrare.
-Se subisci un tentativo di violenza e non ti è possibile reagire grida, chiedi aiuto, difenditi cercando di colpire le parti più vulnerabili.
-Se la difesa è impossibile, prova a mantenere la calma per limitare almeno i danni. Cerca di distrarre l´aggressore con la conversazione e comunque memorizza i suoi tratti somatici, e qualunque altro particolare come la voce, l´abbigliamento, etc. etc.

L’attenzione dei maniaci è spesso rivolta ai bambini. Quale comportamento devono tenere i gentori?

1) Spiegare a chi rivolgersi in caso di pericolo e dove è situato il più vicino posto di polizia;
2) Insegnare loro, fin da piccoli, a dire cognome, indirizzo e telefono quando si trovano in difficoltà;
3) Conoscere le loro amicizie e compagnie nonché le relative famiglie;
4) Quando i bambini sono invitati a feste, trattenimenti, etc. E’ sempre meglio accompagnarli;
5) Deve essere fatta massima attenzione se i bambini fanno cenno a persone che abbiano cercato di avvicinarli offrendo dolci, denaro, proponendo di fare un po’ di strada insieme, chiedendo notizie sulla famiglia;
6) Raccomandare ai bambini di non accettare nulla e di non parlare con sconosciuti, di osservare attentamente il viso e il comportamento degli estranei che cercano di indurli a confidenze.

http://www.provincia.re.it
Annunci

Read Full Post »